Press room

Se siete interessati/e a parlare con noi per comunicati stampa, interviste o articoli, oppure se volete invitarci a un evento, seminario o scuola, potete contattarci all’indirizzo [email protected]

Parlano di noi…e con noi!

 

STAMPA

 

4 Luglio 2016 – Gioia! Magazine, Se lo stupro è una “ragazzata”.

Un’inchiesta che abbraccia anche il tema delle molestie in strada, con un’intervista alla nostra portavoce Ornella G, accanto alle interviste a Lorella Zanardo de Il corpo delle donne e allo psicoterapeuta Matteo Lancini de Il Minotauro.

25 Novembre 2015 – Marie Claire, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

Hollaback Italia coglie la giornata per divulgare i risultati della prima ricerca internazionale e multiculturale sulle molestie in strada, svolta in collaborazione con Cornell University. In questa occasione vengono pubblicati anche con un articolo dedicato, dall’e-magazine Marie Claire. Leggi qui.

Marzo 2015 – Marea, dall’evento “10 giorni di venti – vent’anni di Marea

Un’intervista alla portavoce italiana Chiara DS visibile sul canale youtube della fondatrice della rivista Monica Lanfranco, in occasione del seminario tenuto da Chiara DS, Ornella G e Alessia G a nome di Hollaback italia per Marea. Vedi qui.

Dicembre 2014 – ArciGayGenova.it, Stop alle aggressioni omofobe in strada: il progetto Hollaback.

Si sofferma sull’indagine della Cornell University, volto a raccogliere informazioni riguardo le molestie negli spazi pubblici per fornire un quadro dettagliato della situazione internazionale e nazionale. Leggi qui.

Novembre 2014 – mentelocale.it, Hollaback, come difendersi dalle molestie sessuali per strada.

Un articolo di Marta Traverso. La portavoce italiana Ornella G. rilascia un’intervista in cui discute della parola “molestia”, del ruolo da “vittima” che le donne e le persone LGBTQ si trovano a dover interpretare, e racconta dell’esperienza come attivista presso Hollaback Italia. Leggi qui.

Novembre 2014 – Elle.it, 108 molestie per strada in 10 ore: quelli non sono complimenti.

Un articolo di Valentina Maran. L’autrice del post si riferisce al video attribuito a Hollaback! e lanciato su alcuni social network nell’autunno 2014  e diventato immediatamente virale: “10 hours in New York” girato nella grande mela in una giornata. La questione fondamentale che viene sottolineata è che le molestie non sono complimenti, come testimoniato anche da alcune fotografie delle Chalkwalk in giro per l’Italia, realizzate da Hollaback italia. Leggi qui.

Luglio 2014 – La Repubblica Torino, Scritte contro le molestie tra web e realtà.

Articolo e gallery a cura di Jacopo Ricca. Nella gallery vengono mostrate alcune immagini della Chalkwalk di Torino, tra Piazza Castello e Piazza San Carlo, per finire al Parco del Valentino. Vedi qui.

Luglio 2014 – Quotidiano Piemontese, Anche a Torino, Hollaback per fermare le molestie in strada. ”Spesso basta una battuta”.

Un articolo di Sara Cusatelli. Si riferisce alla Chalkwalk organizzata da Hollaback Italia a Torino, durante la quale i/le partecipanti hanno scritto per terra con dei gessetti colorati i messaggi che stavano loro più a cuore. Riempiendo i parchi di speranza. Leggi qui.

Giugno 2013 – Melty.it, Hollaback Italia: Rosaria Aprea e Fabiana Luzzi, mai più.

Un’intervista alla portavoce del movimento Ornella G., la quale spiega la nascita del movimento americano e la decisione di aprire un punto di riferimento anche in Italia. Attraverso l’intervista si toccano informazioni pratiche su come utilizzare il sito e perchè è importante reagire, ma anche temi delicati come il femminicidio di Fabiana Luzzi  da parte del fidanzato e le violenze di Rosaria Aprea. Leggi qui.

Dicembre 2012 – il Sole 24 Ore, Fermare le molestie sessuali con l’aiuto di un blog. Hollaback! sbarca anche in Italia

Un articolo di Andrea Monti. Intervista la portavoce italiana e illustra la nascita del movimento americano e la comparsa su internet della realtà italiana, dove parla la site leader italiana Chiara DS. Leggi qui.

Novembre 2012 – il Fatto Quotidiano, Hollaback sbarca anche in Italia: “Stop molestie in strada. Come? Raccontatelo”

Un articolo di Stefania Prandi. Racconta la presentazione del progetto di Hollaback, in occasione dell’apertura del sito italiano, spiegando l’origine del nome “Hollaback”, la diffusione del movimento nel mondo e alcune realtà straniere, lanciate in contemporanea. Leggi qui.

PODCAST

 

Aprile 2014 – LUD Libera Università delle donne di Milano, seminario “Il social network tra solitudine del singolo e accomunamento indistinto”.

Coordinano il seminario Valentina D’Elia, Francesca Sanzo e Alessandra Ghimenti. Quarto seminario del ciclo curato da Lea Melandri. Il social network come mezzo, come stanza per le donne. Durante il dibattito intervengono Chiara DS, Ornella G e Violetta B, portavoce e attiviste per il movimento Hollaback Italia.

E’ possibile ascoltare il podcast qui.